L'opificio

Eccellenza italiana dal 1920

L’Opificio Cosmetico Banci si occupa da sempre della produzione artigianale di prodotti cosmetici e fitocosmetici naturali. Nasce come Farmacia nel 1920 quando la famiglia Banci rileva l’antica Farmacia e Drogheria di Carlo Tozzi a Pistoia fondata già nel 1886.

“..è una vasta bottega con due grandi sporti,chiusa in parte da due elegantissime vetrine. Questo negozio è
riuscito benissimo ed il proprietario diligente farmacista, lo tien fornito di tutte quante le specialità
farmaceutiche”

Così recita l’articolo di un giornale locale dell’epoca per dare notizia della nuova apertura.

icona_ingredienti

Una storia nata 100 anni fa

Guido, il più grande dei fratelli Banci, assieme alla farmacia rileva anche un ricco formulario di prodotti realizzati nel tempo dallo stesso Tozzi e divenuti assai conosciuti a livello locale e non solo: come l’Odontalgico Melani-Tozzi, l’elixir di lunga vita, un tonico stomachico eccitante ed aperitivo, la crema geloni fuga Tozzi e tanti altri.

Alla morte di Guido nel 1923 la farmacia passa ai fratelli Mario e Giulio dei quali Mario continua l’attività mentre Giulio si trasferisce in Argentina dove conduce una vita avventurosa per poi rilevare la nota farmacia Repetto di Buenos Aires.

L’attività produttiva continua ed il formulario di famiglia si arricchisce di nuove ricette e rimedi che passano così da Mario al figlio Umberto ed infine a Massimo, l’ultimo dei farmacisti Banci che nel 1998 consegue la qualifica di Cosmetologo iniziando così anche l’attività di produzione cosmetica all’interno della farmacia.

Dal 98’ad oggi c’è stata un’attenta e sistematica analisi delle formulazioni tradizionali tramandatesi nel tempo ed un’integrazione con le moderne conoscenze in ambito cosmetologico e fitoterapico che via via venivano acquisite dando origine così alla nascita di nuove ricette che sono alla base dei prodotti attualmente proposti dall’Opificio Cosmetico Banci.

Con la cessione della farmacia nel 2019 l’attività si è spostata sulla produzione di cosmetici ed è nato così nel 2020 l’Opificio Cosmetico Banci, un laboratorio artigianale condotto dal Farmacista-Cosmetologo Massimo Banci e che vuole essere l’inizio di un nuovo modo di fare cosmetica, aperto all’innovazione ed al futuro ma forte dell’esperienza e della tradizione maturata in 100 anni di storia.

opificio cosmetico
iconaprofumo

L'opificio Oggi

Ogni prodotto dell’Opificio Cosmetico Banci nasce nel nostro laboratorio: dall’idea alla formulazione, alla produzione ed infine al confezionamento, tutto rigorosamente in piccoli lotti. Questa produzione “artigianale” ed in piccole quantità consente di arrivare a standard qualitativi eccellenti, a curare con estrema cura ogni piccolo particolare, ad avere prodotti sempre “freschi” e al massimo delle loro qualità organolettiche.

Il principio su cui si basano tutte le formulazioni dell’Opificio Cosmetico Banci è quello di utilizzare sempre oli, burri, cere ed emulsionanti vegetali al posto degli oli, addensanti, cere e PEG derivati di sintesi normalmente usati nell’industria cosmetica. Questo consente la creazione di un cosmetico “vivo”, assolutamente diverso dagli standard industriali, un cosmetico ricco e denso di materia prima e che da piacere e risveglia le capacità sensoriali di chi lo utilizza e nello stesso tempo ha un’affinità con le caratteristiche fisiologiche della nostra pelle.

Nei prodotti non ci sono paraffine, vaseline e siliconi e sono ridotte al minimo le quantità di conservanti e comunque selezionati tra quelli più tollerabili e sicuri.

C’è un appassionato e continuo lavoro di ricerca delle materie prime naturali più rare e preziose provenienti da ogni parte del mondo e da fornitori affidabili e selezionati e lo studio della letteratura scientifica del settore per valutare l’efficacia e la eudermicità di tutti gli estratti utilizzati.

Le profumazioni sono a base o di oli essenziali naturali o di fragranze selezionate e appositamente create per l’Opificio Cosmetico Banci da una azienda specializzata in Provenza.

Il confezionamento, l’etichettatura e la decorazione delle confezioni è interamente manuale e meticolosamente curata.

Vengono utilizzati speciali vasetti  prodotti da una azienda Olandese che utilizza un vetro particolare color violetto che è in grado di mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche del prodotto al suo interno. Le scatole in cartone di alta qualità sono realizzate da una azienda artigianale Toscana.

icona_rituale_2

Ho una laurea in Farmacia e fin dall’inizio della professione ho amato trascorrere tempo nel laboratorio per sviluppare ed approfondire la parte più pratica e creativa del mio lavoro quindi quella relativa realizzazione di prodotti galenici.

La cosmetica è arrivata subito dopo quando nel 1998 ho conseguito la specializzazione in Scienza e Tecnologia Cosmetica presso l’Università di Siena. In quella sede ho appreso tutte le conoscenze di base in cosmetologia grazie anche al privilegio di poter frequentare le lezioni del compianto professor Gianni Proserpio, indiscutibile padre della cosmetica moderna in Italia.

Da quel momento è iniziato un lungo percorso di pratica, sperimentazione e continua formazione culminato di recente con il conseguimento del diploma in Valutatore della Sicurezza dei prodotti Cosmetici presso la SICC (Società Italiana Chimica e Scienze Cosmetologiche) e del Master in Fitoterapia Cinese e Fitoterapia Occidentale in medicina integrata.

E’mio proposito coniugare le conoscenze tecnico formulative cosmetiche con quelle fitoterapiche per arrivare alla formulazione di prodotti con caratteristiche di gradevolezza cosmetica ma nello stesso tempo contenenti sostanze e derivati vegetali di comprovata efficacia.